STILI DI COMPOSIZIONE

La composizione floreale è un’arte , cioè una forma di comunicazione , e come per tutte le arti della cultura umana che implicano una trasmissione di concetti e emozioni da una persona all’ altra è importante imparare a dominare con padronanza il linguaggio di questa comunicazione .

Prima regola da seguire sono tutte quelle applicazioni che possono interessare il floral design : la percezione dei colori e delle forme .

Dovremo sempre cercare di creare una composizione floreale che contenga contrasti di colori e di forme ma equilibrandoli nel tutto il suo insieme .La proposizione ha un suono altisonante , ma la teoria che ne sta alla base è più semplice del previsto , e consiste nel creare piccoli contrasti tra le forme e i colori della composizione , evitando che però uno di questi contrasti finisca per prevalere sull’ insieme dell’ opera, tranne infatti alcuni casi particolari di addobbi floreali in cui la monotonia del colore e del fiore caratterizzano l’ addobbo stesso (uno di questi rari casi è l’ addobbo matrimoniale a sfera di rose o garofani) creare contrasti con le forme è un processo abbastanza intuitivo , fondamentalmente giocato sull’ accostamento di forme derivate dal triangolo ( dinamicità ) con forme derivate dal cerchio ( staticità ) , per quanto riguarda i colori la percezione è invece più sottile.

Tutti i colori infatti si possono assemblare tra di loro , sia che si vogliano realizzare dei contrasti o delle armonie di colore ; tutto dipende dalle quantità , dal croma  e dalla luminosità . L’ importante è che i colori vengano disposti e dosati in modo da evitare che risaltino solo alcuni elementi della composizione floreale :  l’ addobbo floreale infatti deve essere percepito al primo colpo d’occhio in tutta la sua completezza , evitando che la vista si soffermi su un particolare ma guidando l’ occhio a percepire l’ intera composizione in modo pulito . Immediata è l’ analogia con la pittura : anche nei quadri , se non c’è una armonia nei colori e un equilibrio dei contrasti il quadro viene percepito come brutto perché ha perso l’ equilibrio, lasciando che un particolare prevalga sull’ insieme.fiorista_piacenza_provincia_composizioni.JPG

Annunci