CORONCINE PER LAUREA

La corona di alloro era, per gli antichi romani, un ornamento di forma circolare fatto con ramoscelli di lauro (detto anche alloro) che veniva posto sul capo dei poeti e dei generali vittoriosi, e che veniva usato nelle cerimonie religiose.

In latino la corona di alloro era detta laurus o laurĕa, che indicava anche la pianta di lauro e, per estensione, la vittoria. Dalla parola laurĕa deriva il significato moderno di “laurea” (titolo di studio), e il “laureato” (in latino laurĕātus) è appunto colui che porta la corona di alloro, come i dotti e i poeti.

La corona di alloro è un importante simbolo iconografico nelle rappresentazioni pittoriche o scultoree di poeti e imperatori. Dante Alighieri, Gaio Giulio Cesare e anche Napoleone Bonaparte vengono spesso raffigurati con la corona di alloro sul capo.

La corona di alloro è tipica della cultura latina e non va confusa con la corona di ulivo che veniva posta sul capo degli atleti vittoriosi nei giochi olimpici dell’antica Grecia.

 

Di tradizione, soprattutto, in Veneto e Friuli Venezia Giulia, è mettere al collo di un neolaureato la corona di alloro. La tradizione nacque nell’Ateneo Patavino.

La corona di alloro per la laurea può essere finita con particolari nastri colorati in base alla facoltà raggiunta.fiorista_carpaneto_piacenza_cerimonia_domicilio_fiori_piante_corone_laurea.jpg

laurus nobilis la coroncina va ordinata almeno qualche giorno prima in modo che si possa procurare il lauro nobilis.

fiorista_carpaneto_piacenza_cerimonia_domicilio_fiori-fiorista_carpaneto_piacenza_cerimonia_domicilio_fiori-servizi

Annunci